Smile Design Project: il colore è la luminosità

Alla base dell’estetica del sorriso i canoni universalmente riconosciuti sono i denti chiari e luminosi, brillanti in quanto la luce si riflette su parte della struttura dentaria e in parte la attraversa producendo degli effetti cromatici.

Da qui nasce Sbiancamento Energy, primo passo per un sorriso al top.

Obiettivi di Energy sono: migliorare la superfice dello smalto, indurre la rimineralizzazione del dente eliminando così anche la sensibilità e prevendo la carie. Inoltre i denti rigenerati esaltano gli effetti della luce.

Obiettivo principale è schiarire i denti eliminando le macchie superficiali ed i pigmenti che si accumulano nella dentina nel corso degli anni soprattutto per gli alimenti. Da qui l’ uso di gel al perossido di idrogeno o di carbammide da applicare in studio e o a casa per mezzo di mascherine personalizzate.

Si può scegliere Sbiancamento Energy Base o Top a seconda delle condizioni dei denti e dalle aspettative e desideri di chi lo fa restandone affascinato dal risultato.

Dopo lo Sbiancamento si possono seguire le ricostruzioni dentarie parziali in resina,le faccette, lamine in ceramica che rivestono i denti nella superficie vestibolare e le corone complete che rivestono tutta la superficie del dente.

La disponibilità di materiali sempre più sofisticati soprattutto dal punto di vista estetico richiede che la struttura dentale da restaurare sia preparata adeguatamente perché alcuni materiali come alcune ceramiche sono parzialmente trasparenti e quindi vengono influenzate dal colore del dente.

One comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *